Skip to content
LoroPiana's Logo

Il mio profilo

Pausa
Muto

BABY CASHMERE

Mongolia interna

Questa fibra straordinariamente morbida e ultrafine proviene esclusivamente dal sotto vello delle giovani caprette: una piccola quantità di fibra purissima che Loro Piana lavora con la massima attenzione, proprio come si fa per le cose più preziose.

30 grammi di purezza

Il cashmere è una fibra pregiata ottenuta esclusivamente dal sottopelo delle capre adulte, Capra Hircus, mentre il Baby Cashmere si raccoglie solo dalle piccole caprette, sotto l'anno di età. Il risultato sono appena 30 grammi di fibra eccezionalmente sottile, con un diametro di 13,5 micron (un micron è un milionesimo di metro.)

Le capre cashmere si trovano nelle regioni montuose dell'Asia, specialmente Mongolia e Mongolia Interna, deserti inospitali con poche risorse, e caratterizzati da estati torride e inverni gelidi. Per sopravvivere, questa specie sviluppa sotto il vello esterno, uno strato di ulteriore, composto da fibre sottili che intrappolano l'aria, creando una protezione altamente efficace contro il freddo. Questo soffice sotto vello è la fonte del cashmere.

Indossare Baby Cashmere, sia una morbida sciarpa o un caldo maglione, significa essere abbracciati dalla straordinaria morbidezza di questa fibra.

30 grammi di purezza

Il cashmere è una fibra pregiata ottenuta esclusivamente dal sottopelo delle capre adulte, Capra Hircus, mentre il Baby Cashmere si raccoglie solo dalle piccole caprette, sotto l'anno di età. Il risultato sono appena 30 grammi di fibra eccezionalmente sottile, con un diametro di 13,5 micron (un micron è un milionesimo di metro.)

Le capre cashmere si trovano nelle regioni montuose dell'Asia, specialmente Mongolia e Mongolia Interna, deserti inospitali con poche risorse, e caratterizzati da estati torride e inverni gelidi. Per sopravvivere, questa specie sviluppa sotto il vello esterno, uno strato di ulteriore, composto da fibre sottili che intrappolano l'aria, creando una protezione altamente efficace contro il freddo. Questo soffice sotto vello è la fonte del cashmere.

Indossare Baby Cashmere, sia una morbida sciarpa o un caldo maglione, significa essere abbracciati dalla straordinaria morbidezza di questa fibra.

Elevare gli standard di responsabilità per il cashmere

A partire dal 2019, Loro Piana ha assunto un ruolo attivo nella definizione di un protocollo di certificazione per una catena responsabile di approvvigionamento del cashmere, con particolare attenzione alla Cina. L'azienda ha stretto una collaborazione con il Comitato Internazionale di Cooperazione per il Benessere degli Animali (ICCAW) e l'Alleanza per le Fibre Sostenibili (SFA) al fine di redigere uno standard e prendendo parte a uno dei sei progetti pilota. Questo impegno ha portato alle prime forniture di cashmere certificato nel 2021.

Elevare gli standard di responsabilità per il cashmere

A partire dal 2019, Loro Piana ha assunto un ruolo attivo nella definizione di un protocollo di certificazione per una catena responsabile di approvvigionamento del cashmere, con particolare attenzione alla Cina. L'azienda ha stretto una collaborazione con il Comitato Internazionale di Cooperazione per il Benessere degli Animali (ICCAW) e l'Alleanza per le Fibre Sostenibili (SFA) al fine di redigere uno standard e prendendo parte a uno dei sei progetti pilota. Questo impegno ha portato alle prime forniture di cashmere certificato nel 2021.

LP_RD_BABY_OCT2023_DESK_720x900_002BIS.jpg

Il Baby Cashmere nasce da un’idea di Pier Luigi Loro Piana. Durante una visita agli allevatori cinesi di capre, rimase colpito dalla fibra proveniente dai piccoli esemplari di Capra Hircus e, grazie alla sua esperienza, riconobbe immediatamente la sua straordinaria finezza e morbidezza, paragonandola a quella di "toccare i capelli di un neonato". Ci vollero dieci anni per convincere un gruppo selezionato di allevatori a separare la fibra dei cuccioli da quella degli adulti, considerando la quantità esigua coinvolta. Nel frattempo, in Italia, la maison iniziò ad eseguire sperimentazioni sul Baby Cashmere per determinare il miglior processo di filatura e tessitura, nel rispetto della sua estrema delicatezza e per enfatizzare le sue proprietà naturali. Dieci anni dopo, la formula fu perfezionata e il Baby Cashmere fu impiegato per creare prodotti dalla straordinaria morbidezza, a partire dalla maglieria, fino ai tessili e all’outerwear, ottenendo un successo immediato: una nuova pietra miliare nell'eccellenza di Loro Piana.

Il Baby Cashmere nasce da un’idea di Pier Luigi Loro Piana. Durante una visita agli allevatori cinesi di capre, rimase colpito dalla fibra proveniente dai piccoli esemplari di Capra Hircus e, grazie alla sua esperienza, riconobbe immediatamente la sua straordinaria finezza e morbidezza, paragonandola a quella di "toccare i capelli di un neonato". Ci vollero dieci anni per convincere un gruppo selezionato di allevatori a separare la fibra dei cuccioli da quella degli adulti, considerando la quantità esigua coinvolta. Nel frattempo, in Italia, la maison iniziò ad eseguire sperimentazioni sul Baby Cashmere per determinare il miglior processo di filatura e tessitura, nel rispetto della sua estrema delicatezza e per enfatizzare le sue proprietà naturali. Dieci anni dopo, la formula fu perfezionata e il Baby Cashmere fu impiegato per creare prodotti dalla straordinaria morbidezza, a partire dalla maglieria, fino ai tessili e all’outerwear, ottenendo un successo immediato: una nuova pietra miliare nell'eccellenza di Loro Piana.

SCEGLI LA TAGLIA